FASE DUE della coprogettazione di SlowLake


Stiamo per entrare nella seconda fase del percorso di coprogettazione che ci porterà alla definizione delle linee guida per la costruzione del PIC SlowLake e della strategia per il turismo sostenibile e la cultura dei prossimi anni.
Nella prima fase abbiamo incontrato separatamente le amministrazioni locali di Agenda21Laghi e gli operatori delle due filiere (dalle associazioni alle guide, dai B&B ai professionisti...) e abbiamo chiesto loro di mettersi in gioco rispetto ai contenuti che ritenevano essere fondamentali per il piano in costruzione e sui quali avrebbero potuto avere voce in capitolo, essere in qualche modo partecipi.
 
 
Abbiamo così ottenuto una vasta mole di spunti, sollecitazioni e idee che abbiamo quindi accorpato in dieci filoni tematici. Lo abbiamo fatto perché nei prossimi giorni, nella fase due, andremo a ragionare puntualmente sui singoli temi per dipanarli maggiormente e renderli più concreti per la futura programmazione.
Lo faremo però mischiando un po' le carte perché i prossimi tre appuntamenti (ci si iscrive ad uno solo a scelta) vedranno al lavoro assieme sia gli operatori che gli amministratori locali e useremo una tecnica differente da quella utilizata nella prima fase.
 
Gli incontri sono programmati nei seguenti giorni, orari e luoghi differenti, così che oguno possa scegliere di partecipare a quello per lui più comodo.
 
- Venerdì 13 settembre dalle 9.00 alle 12.30 presso la sala letture della Biblioteca del Comune di Besozzo
- Lunedì 16 settembre dalle 9.00 alle 12.30 presso la sala Lucio Fontana del Comune di Comabbio
- Lunedì 16 settembre dalle 14.00 alle 17.30 presso la sala Serra del Comune di Ispra
 
Per iscriversi si richiede la registrazione tramite il modulo a questo link: https://forms.gle/h6TRM3x73T7zdkDj7
 
La partecipazione è aperta a tutti coloro che operano nelle due filiere, Cultura e Tuismo, nel territorio dei Comuni dell'area di progetto (tra Laveno e Vergiate, tra la sponda del Lago Maggiore e quella del Lago di Varese). Sono invitati naturalmente tutti coloro che hanno partecipato alla prima fase, ma speriamo di avere ulteriori nuove presenze per aumentare la diffusione e la partecipazione.
 
I temi su cui lavoreremo, riassunti per titoli, sono i seguenti:
- Il coinvolgimento delle scuole e degli studenti nella valorizzazione territoriale
- La creazione e valorizzazione di percorsi tematici permanenti
- La creazione e la gestione di strumenti condivisi efficaci di comunicazione (sito/app/calendari...)
- Eventi 1: come facilitare la collaborazione per eventi condivisi e connessi al territorio
- Eventi 2: ordinare ed organizzare i tanti spunti emersi di possibili eventi singoli per dare un denominatore comune chiaro
- La formazione degli operatori, sia professionale che nella conoscenza del territorio
- La valorizzazione delle filiere sostenibili locali in relazione alla tutela dell'ambiente e della cultura
- La realizzazione di luoghi/archivi/strumenti per la salvaguardia e valorizzazione dell'identità culturale locale
- L'utilizzo di luoghi simbolo per una valorizzazione puntuale in un sistema coordinato
- Il coinvolgimento e l'utilizzo delle biblioteche come strumento attivo di coesione e valorizzazione
 
Non tutti i temi saranno trattati in ogni laboratorio, a seconda delle preferenze che i partecipanti indicheranno in fase di iscrizione costruiremo i gruppi di lavoro. Cercheremo di amalgamare le esigenze progettuali e le richieste.
 
Grazie al contributo di Fondazione Cariplo che ci sta sostenendo e aiutando in questo percorso, tutti gli incontri, come i precedenti, saranno guidati da un facilitatore esperto in co-progettazione.
 
Per iscrversi ad uno dei laboratori: https://forms.gle/h6TRM3x73T7zdkDj7
 
Per tutte le altreinformazioni: info@agenda21laghi.it